mercoledì 29 giugno 2011

felicità, quella che non t'aspetti


Sono felice, sai.
Di quella felicità che nulla ha di terreno.

E piango, come una bambina.
E rido, come una bambina.
Contemporaneamente.

Si può piangere e sorridere?!
Sì! Si può!

Ed io lo faccio, e son contenta. No, felice.
Allahu Akbar.

1 commento:

'Ikrimah Mujahid ha detto...

Allahu Akbar!! :)